Grazie alle sue caratteristiche, il cotto fatto a mano è il materiale ideale per decorare il proprio pavimento per portico esterno. La terracotta è estremamente versatile, si adatta senza problemi a qualsiasi stile, dal rustico al moderno fino ai più stravaganti (come, ad esempio, lo stile mediterraneo).

Resistente e sicuro, il pavimento in cotto offre vantaggi di tipo funzionale ma anche estetico. Dì addio alle banali e classiche piastrelle preconfezionate. Scegli un materiale naturale e duraturo che possa accompagnare le tue cene estive e ti permetta di creare un portico esterno da sogno.

Pavimento per portico esterno in cotto: le idee più belle

Con il cotto sbizzarrirsi è semplice: colori, finiture, fantasie, forme, possono essere combinate per creare ambienti unici nel loro genere. Di grande impatto negli ambienti esterni sono gli elementi architettonici come muretti, scale, colonne, ma anche il bordo piscina.

Ogni scelta dipende dai gusti personali e dallo stile della casa. Gli esterni, e in particolare il pavimento per portico esterno, sono il biglietto da visita con cui la casa si mostra al vicinato e ai passanti, nonché agli ospiti. Per questo motivo è importante tenerlo al meglio.

Noi di Fornace Bernasconi produciamo diverse colorazioni di cotto. La composizione mineraria dell’argilla della nostra cava dà origine ad un cotto fatto a mano dalle tonalità che vanno dal giallo al rosato. La cottura nel forno a legna ci permette di creare delle morbide e naturali sfumature di colore nei mattoni.

Le colorazioni più richieste per i portici sono: tendente al rosa e tendente al giallo, ma anche mattoni color moka, bianchi o neri. Su richiesta realizziamo anche il cotto rosso (il cosiddetto cotto toscano).

Vediamo insieme alcuni esempi di pavimentazione per portico esterno in cotto tendente al rosa e tendente al giallo.

Cotto tendente al rosa
pavimento-per-portico-esterno-cotto

Portico in cotto a spina di pesce del Podere La Gualda Vecchia

Cotto tendente al giallo
pavimentazione-per-portico-esterno-giallo

Portico in cotto tendente al giallo con posa personalizzata

Oltre ai colori, si può giocare anche con le forme e i diversi stili di posa (leggi anche: “Pavimento a spina di pesce o dritto?”), creando combinazioni differenti a piacere. È possibile aggiungere dei particolari al proprio pavimento per portico esterno in cotto, per spezzare la continuità del mattone al naturale. Le greche per pavimenti, ad esempio, sono delle decorazioni molto di nicchia che possono rendere inimitabile il tuo spazio outdoor.

Perché scegliere il cotto per la tua pavimentazione per portico esterno

Come già accennato, il cotto è il materiale ideale da utilizzare come pavimento per portico esterno da due punti di vista: funzionale ed estetico. Dal punto di vista funzionale, il cotto è naturalmente:

  • ingelivo
  • antiscivolo
  • carrabile

Grazie al trattamento, inoltre, è possibile rendere il proprio pavimento antimacchia, antimuffa e idro-oleorepellente (anche se molte persone preferiscono lasciare i mattoni al naturale).

Questi suoi pregi innati permettono di vivere il proprio portico con serenità; anche in caso di condizioni meteorologiche avverse non ci saranno sorprese. Inoltre, abbiamo visto che la pavimentazione per portico esterno in cotto ha un fascino unico. Questo materiale è estremamente versatile: è in grado di fondersi tranquillamente con qualsiasi stile e con la natura che lo circonda.

Lo testimoniano le foto dei nostri lavori!

pavimenti-esterni-quadrati
pavimento-cotto-esterno
mattoni-in-cotto-per-esterni
listelli-in-cotto-per-esterni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses cookies to offer you a better browsing experience. By browsing this website, you agree to our use of cookies.