Restauri Storico-Archeologici

Effettuare una fornitura di cotto fatto a mano per la ristrutturazione di un sito e/o una costruzione di interesse storico-archeologico è da sempre la passione di Luigi Bernasconi: ne sono la testimonianza i numerosi interventi effettuati nel corso del tempo. Potersi misurare con soluzioni di durata secolare, creare un mattone che riproduce un cotto antico con un determinato effetto, formato o colore, sono sfide che all’interno dell’azienda sono viste sempre di buon occhio. Lo stimolo derivante da queste richieste, è una spinta all’innovazione e allo sviluppo: il fine ultimo è quello di dar origine a nuovi effetti e finiture, che spesso poi troveranno la loro naturale collocazione sul mercato. Un restauro in cotto di interesse storico e quindi di durata secolare, è motivo di interesse e orgoglio e racchiude le caratteristiche intrinseche del materiale stesso: flessibilità, artigianalità e immortalità. Per tutto questo, Fornace Bernasconi da sempre risponde con serietà e professionalità a qualsiasi richiesta di cotto antico per restauro o consulenza pervenga da parte di enti o sovraintendenze, per dare origine o mantenere un sito di interesse culturale da tramandare nel tempo.

Colosseo

Arcata ingresso sud – Roma

Acquedotto Celimontano

Roma

Fontana Acqua Acetosa

Roma

Università Lateranense

Città del Vaticano – Roma

Domus Aurea

Arcata ingresso sud – Roma

San Luigi de’ Francesi

Arcata ingresso sud – Roma

Palazzo Colonna

Roma

Parco Archeologico Appia

Roma

Chiesa di San Lorenzo

Roma

Palazzina Vigarani

Modena

Villa d’Este

Tivoli – Roma

Palazzo Altemps

Roma

Ex Mattatoio Testaccio

Roma

Palatino

Roma

Castel Sant’Angelo

Roma

Palazzo Farnese

Roma

Ville Pontificie

Castel Gandolfo – RM

Quirinale

Roma

Mercati di Traiano

Roma

Casina Valadier

Roma

Chiesa di San Vito

Roma

Terme di Diocleziano

Roma

Pagine Correlate