Naturale, autentico e senza limiti, il cotto non cessa mai di reinventarsi. Questo manufatto segue ancora oggi le ultime tendenze di decorazione e si presta per rivestire pavimenti, pareti e scale in una varietà di impostazioni e colori davvero sublimi.

Il coprimuro in cotto: valenza funzionale ed estetica

Tra i molteplici utilizzi che possiamo fare dei mattoni in cotto fatto a mano uno molto importante è sicuramente l’impiego che se ne fa come coprimuro in cotto. Trattasi di must nel mondo dell’edilizia in concorrenza con le varie pietre o marmi che, come il cotto, sono molto utilizzati per la copertina di un muro di cinta piuttosto che di un qualsiasi altro muretto che abbia bisogno di un cappello superiore come rifinitura e per migliorare anche la funzionalità. In effetti il coprimuro in cotto oltre che migliorare esteticamente un muretto in quanto lo rifinisce e lo abbellisce ha soprattutto una valenza funzionale in quanto, grazie anche allo sgocciolatoio, nega all’acqua di penetrare all’interno della muratura e dell’intonaco contribuendo notevolmente alla durata della stessa e della tinta.
Questo speciale processo di copertura di muri (in genere mattoni di forma allungata) attraverso la cottura con controllo della temperatura (1000° C per decine di ore), rende il prodotto ideale per materiali da costruzione ecologici. La lavorazione manuale conferisce un aspetto ideale per creare una struttura rustica sulla superficie murale migliorando nel contempo la sua rigidità.

La lunghezza dei mattoni utilizzati per coprimuro è variabile e direttamente proporzionale al muro da rivestire. Di norma il coprimuro sborda rispetto al muro di circa 3-4 cm per lato in modo da proteggere il muro stesso e al contempo rifinirlo. Spesso per migliorare la funzionalità protettiva del muro si realizza anche uno sgocciolatoio che fa in modo che l’acqua non arrivi sul muro penetrando e rovinandolo nel tempo.

Diversi colori, dimensioni, lunghezze e spessori possono tuttavia essere personalizzati e ciò rende questi manufatti ideali per rifinire con un effetto faccia vista la copertura di qualsiasi muro.
Fornace Bernasconi grazie alla produzione artigianale e su commessa di cotto fatto a mano è in grado di produrre coprimuro in cotto di qualsiasi forma e dimensione (salvo fattibilità tecnica) cucito sulle esigenze estetiche e funzionali del cliente che si sposa perfettamente alle dimensioni e trovando la soluzione estetica che più soddisfa la committenza.

 

Le variabile da considerare per una copertina in cotto

Un coprimuro in cotto può avere diverse dimensioni. La prima variabile da prendere in considerazione è sicuramente la larghezza del muro, a seguire troveremo (di concerto con la committenza) la lunghezza del mattone considerando il giusto rapporto qualità prezzo e la soluzione esteticamente migliore. Oltre la larghezza e la lunghezza, le altre variabili da definire che incidono sia sul prezzo che sul risultato estetico sono:

  • Lo spessore;
  • La finitura;
  • Il colore;
  • La scelta della lavorazioni dei lati (filo retto, becco di civetta, toro);
  • La scelta se inserire o meno lo sgocciolatoio.

 

Sono tutte variabili di notevole importanza, per la maggior parte di carattere puramente estetico, alcune incidono anche sulla funzionalità del coprimuro in cotto e quasi tutte sul prezzo finale.

copertina-cotto-doppio-toro

Fornace Bernasconi è in grado di supportarvi e guidarvi, grazie alla pluriennale esperienza in materia, verso la migliore scelta del vostro coprimuro in cotto. Oltre a questo è in grado (grazie alla creazioni di stampi in casa) di produrre anche pezzi speciali (i finali o gli angoli) senza andar ad incidere sul prezzo degli stessi.

Il coprimuro in cotto: una scelta funzionale

Scegliere un coprimuro in cotto si dimostra la soluzione ideale per chi desidera prima di tutto un elemento che possa resistere nel tempo.
Grazie alle sue proprietà intrinseche, infatti, il cotto è particolarmente indicato contro le precipitazioni, l’umidità ambientale e il vento sferzante, che non intaccano la superficie del materiale.
Inoltre, il cotto si rivela un rivestimento estremamente facile da pulire e mantenere, sia nelle componenti piatte che nelle scanalature.
Non solo: grazie alla versatilità del materiale artigianale è possibile trovare il componente che fa a caso proprio, ottenendo una tavella delle dimensioni desiderate. In questo modo non ci saranno problemi a ricoprire vari tipi di superfici, compresi muretti e muri più estesi, scegliendo anche soluzioni che permettono l’agevole inserimento di altri elementi come una ringhiera o decorazioni esterne.
La messa in posa del cotto non è particolarmente difficoltosa, anche se richiede una certa attenzione per assicurare la migliore resa del materiale nel tempo. Insomma, scegliere un coprimuro in cotto vuol dire dotarsi di un elemento funzionale che potrà resistere per molto tempo senza perdere le sue proprietà fisiche e meccaniche.

Il coprimuro in cotto: una scelta di design

coprimuro-in-cotto

Oltre a delle ottime caratteristiche funzionali, il cotto fatto a mano vanta anche diversi pregi dal punto di vista estetico e del design. Anche nella sua finitura più semplice il coprimuro in cotto può decorare interni ed esterni creando un effetto tradizionale e, all’occorrenza, anche moderno.

Per esempio, può essere impiegato su un muretto di un giardino, adattandosi perfettamente a uno stile rustico. Altrimenti, è l’ideale da impiegare in interni contemporanei, dove potrà essere abbinato a una finitura più ricercata come quella smaltata.

Uno dei vantaggi del cotto fatto a mano, infatti, è la possibilità di offrire diversi effetti per adattarsi con successo a ogni tipo di ambiente. A questo si deve aggiungere anche il decoro, all’occorrenza modificabile come si desidera, con motivi e disegni perfetti per ogni stile.
Scegliendo questo materiale, quindi, si ha la sicurezza di ottenere un coprimuro che risponda perfettamente alle proprie esigenze anche dal punto di vista estetico, senza compromessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *