Se sei in cerca di idee per piastrellare un bagno con stile, sei nel posto giusto. Quando si cerca un materiale per rivestire il bagno, si apre un mondo di possibilità e un arcobaleno di colori e texture. Il rivestimento più gettonato per i bagni è senz’altro il cotto smaltato. Questo materiale affonda le radici nella storia, ma può essere reinterpretato in modi diversi per adattarsi a ogni stile, dal classico al moderno, donando al bagno un fascino senza tempo.

Idee per piastrellare un bagno in stile moderno

Il cotto smaltato in chiave moderna può trasformare il bagno in uno spazio contemporaneo e minimalista, senza che perda il suo calore naturale. La chiave qui è giocare con colori neutri e pose lineari e pulite. Nello stile minimal sono molto di tendenza i listelli in cotto, sia con posa a spina di pesce che dritta.

Le piastrelle in cotto in tonalità neutre come grigi chiari, bianchi e beige, donano un aspetto moderno e pulito. Tra le idee più contemporanee per piastrellare un bagno, spiccano le forme rettangolari o quadrate di dimensioni uniformi. La posa può essere orizzontale per un tocco più audace o verticale per allungare visivamente lo spazio.

È possibile aggiungere al bagno elementi moderni come rubinetteria minimalista, specchi senza cornice o illuminazione a LED per un tocco tecnologico ed elegante. Per quanto riguarda i pavimenti, la combinazione cotto scuro e arredamento moderno sembra risultare molto apprezzata, ma anche soluzioni più naturali come nello stile industriale o più geometriche, come il pavimento in cotto esagonale.

Idee per bagni in stile rustico

Per chi ama l’aspetto tradizionale e rilassante, il cotto smaltato nel bagno in stile rustico è la scelta ideale. Qui, si tratta di abbracciare la natura e la semplicità.

In questo caso si consigliano tonalità più calde, come terracotta, marroni e beige che evocano l’aspetto rustico e accogliente. Il formato più adatto per piastrellare un bagno rustico può essere irregolare, o dato da piccole piastrelle quadrate, per dare un aspetto più artigianale. La disposizione può essere più casuale, come il pavimento a spina di pesce o comprendere un mix di formati diversi per un effetto più rustico.

Completare il look rustico è possibile con mobili in legno naturale, lavabi in cotto, accessori vintage o elementi decorativi come cestini di vimini e piante per un tocco di genuinità. Un pavimento in cotto quadrato è perfetto, soprattutto per casali e rustici.

Piastrellare un bagno in stile mediterraneo

Il cotto smaltato può trasportare l’essenza del Mediterraneo nel bagno, offrendo un’atmosfera vivace e rilassante, ricca di colori accattivanti e dettagli artigianali. Lo stile mediterraneo è perfetto per case di campagna e ville, ma anche per appartamenti e loft.

Questo stile si distingue per accessori in colori vivaci come blu cobalto, gialli caldi, verdi smeraldo o turchese, in grado di evocare i paesaggi mediterranei e il mare. Utilizzare piastrelle decorate con greche o motivi geometrici o floreali tipici delle ceramiche mediterranee. La posa può essere più intricata, con mosaici o decorazioni in rilievo che aggiungono un tocco artigianale.

Introdurre dettagli come vasi in cotto, tende leggere, decorazioni in ceramica dipinta a mano e piante aromatiche per accentuare l’atmosfera mediterranea.

Come devono essere i pavimenti in cotto per questo stile? Il cotto chiaro è molto gettonato, così come tutte le finiture naturali e non smaltate che riprendono i colori della sabbia.

Indipendentemente dallo stile e dalla finitura scelto per la tua casa, piastrellare il bagno con il cotto aggiunge calore, carattere e una sensazione di autenticità. Giocare con colori, formati e accessori differenti è la chiave per creare l’atmosfera desiderata e trasformare il bagno in uno spazio che rifletta il tuo gusto personale e lo stile della casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *