volta-in-mattoni

Dall’arco alla volta in mattoni

La volta architettonica può essere rappresentata come un allungamento naturale dell’arco in mattoni. Di fatto il soffitto voltato può essere “semplice” cioè frutto dello sviluppo di un arco costituito da una sola superficie di intradosso, oppure “composto” cioè ottenuto da l’incontro di più superfici voltate.
Tra le tipologie di volte in mattoni semplici distinguiamo la “volta a botte” costituita da una volta semicircolare spingente sulle pareti laterali, la “cupola” dove la superficie di intradosso ha la forma di una semi-sfera dalla quale deriva quella che viene definita “volta a vela”. Quest’ultima si descrive idealmente se una cupola venisse tagliata su quattro lati formando appunto una vela “gonfiata dal vento”.

Tipologie di volte in mattoni

Tra le volte in mattoni composte è interessante porre attenzione su due tipologie che possiamo ritrovare in ambiti e ambienti socio-culturalmente distanti e differenti. Di fatto, esemplificando al massimo, entrambi sono il risultato dell’ipotetico incontro di due volte a botte. Ponendo l’attenzione sulle linee di intersezione delle due superfici voltate, queste separano due volumi spaziali: quello interno verrà definito “volta a padiglione” e quello esterno che lo contiene chiamato “volta a crociera”.
Come gli archi, ritroviamo le volte in tutto il mondo ed in tutti i periodi storici. Dal luogo di culto all’edificio monumentale, dall’edilizia industriale all’edilizia rurale dove ritroviamo le volte a definire gli ambienti dei magazzini, cantine o antiche stalle.

il soffitto voltato in mattoni nelle cotruzioni moderne

Il soffitto voltato in mattoni viene riscoperto nelle costruzioni moderne ad avvolgere ampi saloni tipico di un hotel o di un ristorante. Può rappresentare la semplice forma di copertura di una chiesa e ritornare come in un flashback a costituire lo scrigno che protegge prestigiosi vini.

D’altro canto solamente il cotto fatto a mano può restituire la bellezza originaria di una volta.architettonica.

Fornace Bernasconi realizza il materiale primario: il mattone in cotto. Siamo in grado infatti di riprodurre ogni forma e dimensione: la personalizzazione è infatti il nostro forte. Possiamo riprodurre singoli ed unici pezzi o intere partite di materiale necessario al progetto, dal semplice mattoncino alla pianella, su specifica richiesta e dimensioni del cliente.
Utilizzare il cotto fatto a mano Fornace Bernasconi esula dal mero acquisto di un semplice prodotto da costruzione ma ingaggia un partner di progetto che ti può supportare in tutte le sue fasi della realizzazione.

Sei in cerca di idee? Scopri i nostri consigli sull’utilizzo dei mattoncini per interni!

0 49

Leave a Reply